AGENDA2030

  • "Partnership Multistakeholder come driver dell'Agenda 2030" - Report del 2^ Business & SDGs Workshop della Fondazione GCNI

    Il 12 luglio scorso si è tenuto a Milano il secondo dei quattro "Business & SDGs Workshop" promossi dalla Fondazione Global Compact Network Italia a supporto dell’implementazione dei Global Goals 2030 delle Nazioni Unite in Italia.

    Questo secondo appuntamento, dedicato al tema della “Partnership Multistakeholder come driver dell'Agenda 2030”, è stato organizzato in collaborazione con Fondazione Eni Enrico Mattei e Fondazione Sodalitas presso il Palazzo delle Stelline a Milano.

    Per scaricare il Report dell'incontroclicca qui

  • 2^ Business & SDGs Workshop: "Partnership multistakeholder come driver dell'Agenda 2030"

    Il prossimo 12 luglio dalle ore 13.30 alle ore 17.00 si terrà a Milano presso Fondazione Eni Enrico Mattei, Corso Magenta 63,il secondo appuntamento del ciclo di "Business & SDGs Workshops" promosso dalla Fondazione Global Compact Network Italia nell'ambito del programma attività 2017 come iniziative a supporto dell'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite. L'incontro, organizzato in collaborazione con Fondazione Eni Enrico Mattei e Fondazione Sodalitas.

    Per perseguire gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile,l’Agenda 2030 pone una sfida imprescindibile: “intensificare le collaborazioni plurilaterali che sviluppano e condividono la conoscenza, le competenze, le risorse tecnologiche e finanziarie” (SDG 17) in una logica di collective action. Solo attraverso una stretta collaborazione tra diversi soggetti che si impegnano volontariamente e reciprocamente in relazioni innovative per perseguire obiettivi condivisiè possibile intraprendere un percorso di crescita inclusiva e sostenibile.

  • 2^ edizione “High Level Meeting”: pubblicato il report dell’incontro fra G. Kell, ex-Direttore Generale UN Global Compact, e le grandi aziende italiane impegnate per l’Agenda 2030

    Lo scorso 18 maggio si è tenuta a Milano, presso la sede di Edison SpA, la seconda edizione delBusiness & SDGs High Level Meeting, incontro promosso dalla Fondazione GCNI come occasione per favorire una riflessione condivisa e di altissimo livello tra attori di rilievo dello scenario nazionale, con riguardo al ruolo che il settore privato è chiamato a giocare a supporto dell’Agenda 2030ONU per lo Sviluppo Sostenibile. Intorno al tavolo, si sono riunite le più alte cariche (Presidenti, Amministratori Delegati, Top-Manager) di aziende italiane di grandi e medie dimensioni, appartenenti a vari settori produttivi, con un consolidato profilo di sostenibilità: A2A, AirPlus International, Alcantara, BNL – Gruppo BNP Paribas, Borsa Italiana, E&Y, Enel, Edison, Gruppo Hera, Saipem, Salini Impregilo.

    I contenuti dell’iniziativa si sono arricchiti, inoltre, del contributo offerto dagli illustri ospiti che hanno preso parte al confronto: George KELL – Vice-Presidente, Arabesque e ex-Direttore Generale, UN Global Compact; Sergio MERCURI- Ministro Plenipotenziario, Coordinatore per i temi della sostenibilità - Direzione Generale per la Mondializzazione e le Questioni Globali, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

  • A settembre, torna l’appuntamento con l’UN Global Compact Leaders Summit

    I leader mondiali della sostenibilità torneranno a riunirsi a New York il prossimo 21 settembre su iniziativa del Global Compact delle Nazioni Unite.

    In occasione dell’UNGC Leaders Summit 2017, particolare attenzione sarà dedicata al tema delle partnership pubblico-private per il raggiungimento degli Global Goals 2030. Una riflessione condivisa di altissimo livello sulle modalità per garantire un più esteso, significativo ed efficace coinvolgimento di imprese, Istituzioni ed organizzazioni stakeholder nell’azione globale per lo sviluppo sostenibile sarà favorita e sviluppata nell’ambito del Summit.

  • Collective Action per gli SDGs: gli attori dello sviluppo sostenibile si incontrano a Lucca per dar vita a nuove sinergie 2030

    Dopo il successo della prima edizione, la Fondazione Global Compact Network Italia lancia l’Italian Business & SDGs Annual Forum 2017, in programma per il prossimo 27 settembre nella città di Lucca. Il Forum si terrà nella prestigiosa sede di Palazzo Pfanner ed aprirà alle ore 9.00 per chiudere alle ore 16.30. L’evento sarà gentilmente ospitato dal Gruppo Sofidel ed è organizzato con il supporto di A2A SpA e Edison SpA.

    Il Forum riunirà aziende di tutte le dimensioni, provenienti da vari settori produttivi purchè impegnate, o intenzionate a farlo, nell’implementazione dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Parteciperanno, inoltre, rappresentanti delle Istituzioni, della società civile, di enti accademici e di ricerca.

  • Quale ruolo per la Finanza nell’implementazione dell’Agenda 2030 ONU? Esiti del confronto fra esperti promosso dalla Fondazione GCNI

    Il 18 maggio scorso si è tenuto a Milano il primo dei quattro “Business & SDGs Workshop” che saranno promossi dalla Fondazione Global Compact Network Italia nel corso del 2017, come parte del programma attività orientato a supportare l’implementazione dei Global Goals 2030 delle Nazioni Unite in Italia. Questo primo appuntamento, dedicato al tema della “Finanza sostenibile a supporto degli SDGs”,è stato organizzatoin collaborazione con UNEP Inquiry e gentilmente ospitato da Edison SpA.

  • The UN Global Compact Leaders Summit returns in September

    The world leaders in sustainability will be meeting again in New York on 21st September at the initiative of the United Nations Global Compact.

    At the UNGC Leaders Summit 2017, particular attention will be paid to the theme of public privatepartnerships for achieving the 2030 Global Goals. A consideration shared at the highest level on the ways to ensure a wider, more meaningful and effective engagement of businesses, institutions and stakeholder organizations in global action for sustainable development will be promoted and developed within the Summit.

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.