I Membri della Fondazione

Possono diventare Membri della Fondazione:

  • le aziende e/o le organizzazioni italiane che aderiscono al UNGC;
  • le filiali di aziende multinazionali aderenti al UNGC che operano in Italia;
  • le imprese, non esercitate in forma individuale e con meno di dieci dipendenti (micro-imprese), che hanno sede in Italia.

I Membri della Fondazione si dividono in:

  • Fondatori Promotori: sono le aziende e le organizzazioni che hanno condiviso e promosso sin dalle origini il percorso che ha portato alla creazione della Fondazione partecipando alla sua fase costitutiva.
  • Fondatori: sono le aziende e le organizzazioni che entrano a far parte della Fondazione impegnandosi a contribuire alla realizzazione degli scopi della stessa non solo sostenendo economicamente l'organizzazione ma anche partecipando attivamente alla vita istituzionale ed alla implementazione delle iniziative in programma.

I Partecipanti

Possono ottenere la qualifica di Partecipante le aziende e/o le organizzazioni che, condividendo le finalità della Fondazione e avendo interesse a partecipare alle iniziative e alle attività che essa organizza sul territorio nazionale, decidono di sostenerla mediante contributi annuali in denaro nella misura non inferiore a quella stabilita dal Consiglio Direttivo per i Partecipanti.
La qualifica di Partecipante, qualora non diversamente deliberato dal Consiglio Direttivo, può essere mantenuta al massimo per un esercizio, dopodiché le aziende e/o le organizzazioni Partecipanti possono presentare domanda al Consiglio Direttivo per l'ammissione a Fondatori.

N.B.: Per i Partecipanti non sono applicati i requisiti di ammissibilità in vigore per le organizzazioni che si candidano ad aderire alla Fondazione Global Compact Network Italia con lo status di Membro Fondatore.

Condividi
Calendario
12 Apr 2017

Si terrà in modalità web, il prossimo 12 aprile dalle ore 10.30 alle ore 12.30 il primo appuntamento del Ciclo di seminari sugli strumenti di rendicontazione UNGC. Il Webinar sarà incentrato: - sugli aspetti tecnici del processo di produzione della Communication on progress – COP; - sulla selezione ed organizzazione dei contenuti del documento di rendicontazione; - sulle modalità di trasmissione del documento all’Ufficio del Global Compact delle Nazioni Unite.
Saranno, infine, condivise e discusse le criticità connesse al lavoro di redazione della COP, al fine di facilitare l'individuazione di possibili soluzioni attraverso il dialogo e il confronto tra i partecipanti.

18 Mag 2017

Il prossimo 18 maggio terrà, a Milano, la seconda edizione del Business&SDGs High Level Meeting, iniziativa promossa dalla Fondazione Global Compact Network Italia per favorire un confronto di altissimo livello, nell’ambito del settore business, su strategie e politiche a supporto dei Sustainable Development Goals (SDGs) delle Nazioni Unite per il 2030. L’incontro aprirà alle ore 10.30 per chiudere alle ore 13.30 sarà ospitato da Edison in Foro Buonaparte, 31.

Fondatori e Partecipanti

acea

atlantia

pentapolis

fondazione eni enrico mattei

unicredit

snam rete gas eni

sodalitas

enel

intesa san paolo

edison

deco industrie

bnl

telecom italia

cariparma

a2a

italcementi

a2a

Venice International University

terna

Ansaldo

a2a

fondazione sviluppo sostenibile

Ergo Italia

bnl

a2a

a2a

a2a

universita ca foscari venezia

a2a

a2a

sofidel

bnl

gse

a2a

gruppo generali

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.