Il Global Compact, come iniziativa a carattere volontario, aspira alla più ampia partecipazione possibile da parte del settore privato. Come partecipante al Global Compact, un'impresa:
  • è tenuta mettere in atto tutti i cambiamenti necessari affinchè il Global Compact ed i suoi principi diventino parte della strategia, della cultura e delle operazioni quotidiane;
  • è invitata a promuovere e diffondere il Global Compact ed i suoi principi attraverso canali di comunicazione quali, ad esempio, comunicati stampa, interventi, ecc.; inoltre,
  • è invitata a comunicare con i propri stakeholder, con frequenza annuale, sul progresso registrato:
    • nell'implementazione dieci principi, e
    • nella partecipazione a progetti di partnership in supporto ad obiettivi delle Nazioni Unite.

La Communication on Progress - COP (anche, Comunicazione annuale) rappresenta la manifestazione più importante dell'impegno al rispetto del Global Compact e dei suoi principi da parte dell'impresa. La mancata realizzazione della Communication on Progress comporta, per il partecipante, l'acquisizione dello status di "non-comunicante" o "inattivo" - come misure intese a salvaguardare l'integrità dell'iniziativa.
Le imprese aderenti hanno, inoltre, l'opportunità di partecipare a diverse iniziative e programmi sponsorizzati dal Global Compact.

Torna alle FAQ

Share

Calendario

Luglio 2019
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

Youtube

Intervista a Fabrice Houdart, OHCHR
"Imprese e persone LGBTI"
Milano, 30 ottobre 2018

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.