Si terrà in data 2 luglio, a Roma, l'incontro "Dalla Conferenza di Rio+20 al processo Post-2015: le sfide dello Zero Hunger Challenge, della sostenibilità, della lotta alla povertà e dello sviluppo sociale. Il contributo italiano, la posizione europea". L'evento avrà luogo presso la Sala delle Conferenze Internazionali del Ministero degli Affari Esteri dalle 9.30 alle 17. Il rappresentanza del Global Compact Network Italia, prenderà parte all'incontro Alessandro Beda di Fondazione Sodalitas. Per partecipare è necessario accreditarsi entro il 29 giugno a questo link: http://tiny.cc/0gwnyw. Per leggere il programma dell'evento, clicca qui

Si è tenuta ad Amsterdam, nelle date del 22-23-24 maggio, la conferenza globale di lancio della versione G4 delle Linee guida per la rendicontazione di sostenibilità del Global Reporting Initiative. Le Linee guida G4 presentano diversi punti di novità rispetto alla precedente versione G 3.1, tra i quali si rilevano, oltre ad un importante focus sul principio della materialità, un aggiornamento delle disposizioni in materia di governance, etica ed integrità, supply-chain ed anti-corruzione, emissioni di gas-serra e l'introduzione di un modello generale per l'informativa sulle modalità di gestione (Disclosures on Management Approach). Il Global Compact Network Italia ha preso parte all'evento insieme ad altri rappresentanti della policy community internazionale sui temi della sostenibilità. Per maggiori informazioni sulle Linee guida G4, clicca qui

Si è tenuto a New York, nelle date del 19-20 settembre, l'"UNGC Leaders Summit 2013: architetti di un mondo migliore". L'evento, presieduto dal Segretario generale dell'ONU Ban Ki-moon, ha riunito amministratori delegati e leader della società civile, rappresentanti dei governi e delle Nazioni Unite. Il prof. Marco Frey, Presidente della Fondazione Global Compact Network Italia, ha partecipato al Summit in rappresentanza del Network Italiano del Global Compact, mentre fra le organizzazioni che sono Membri della Fondazione si segnala la partecipazione di Enel ed eni. Nell’ambito della sessione plenaria di chiusura dell’evento (Closing Plenary), il dott. Paolo Andrea Colombo, Presidente di Enel, è intervenuto come speaker. E’ importante, inoltre, sottolineare che la partecipazione italiana alla manifestazione è stata in generale ancor più ampia, dato che i rappresentanti di oltre 20 organizzazioni aventi sede in Italia (tra le quali: imprese, istituzioni pubbliche, organizzazioni no-profit, università, ecc.) hanno presenziato al meeting internazionale.

Per visualizzare le nuove pubblicazioni lanciate nell'ambito dell'UNGC Leaders Summit 2013, clicca qui

 

Nell'ambito del Programma Differenziazione delle Communication on Progress (COP), il Global Compact, in consultazione con le organizzazioni aderenti ed i Network Locali, ha effettuato un aggiornamento del processo di auto-valutazione delle COP con riguardo specifico al livello Advanced . Per maggiori informazioni, clicca qui

Ad un anno dal lancio dei "Principi sui Diritti dei Bambini e l'Economia", Gordon Brown, Inviato Speciale delle Nazioni Unite per l'Educazione Globale, Guy Ryder, Direttore Generale dell'Organizzazione Internazionale del Lavoro, e Georg Kell, Direttore esecutivo dell'UN Global Compact, hanno sottoscritto e diffuso una Dichiarazione congiunta in cui si invitano le imprese ad operare al fine di creare, al livello globale, una realtà economica coerente con bisogni ed i diritti di tutti i bambini. In particolare, con suddetta Dichiarazione, si esorta il mondo imprenditoriale ad affrontare in modo efficace il problema del lavoro minorile nell'ambito dei processi produttivi e della catena di valore, ad esempio, mediante un consistente investimento nel campo dell'istruzione primaria e secondaria. Per ulteriori informazioni sui contenuti della Dichiarazione, clicca qui

Dal 24 al 26 aprile, si terrà a Ginevra l'undicesimo Annual Local Network Forum - ALNF, organizzato dall'United Nation Global Compact - UNGC. Per la prima volta, quest'anno, al fine di favorire un maggiore coinvolgimento dei Network Locali e del settore privato sulle tematiche d'interesse e nel perseguimento degli obiettivi delle Nazioni Unite al livello nazionale, l'ALNF ed l'UN System Private Sector Focal Points (PSFP) Meeting sono convocati in concomitanza. E' prevista, difatti, una giornata di programmazione comune, durante la quale, i partecipanti all'ALFN potranno interagire con membri dello Staff delle Nazioni Unite e rappresentanti di imprese private ed organizzazioni della società civile. L'evento sarà ospitato dell'Organizzazione Internazionale del Lavoro – OIL. Per maggiori informazioni sull'iniziativa, clicca qui

Lunedì 23 gennaio dalle ore 10 alle ore 13 si è tenuta la prima riunione 2012 dello Steering Committee del Network Italiano. Il meeting è stato ospitato a Milano e Roma, presso le sedi di Telecom Italia, collegate in video-conferenza. Focus dell'incontro sono stati la preparazione del Network Italiano per l'incontro Global Compact di Rio De Janeiro a giugno 2012 e la programmazione delle attività 2012 del GCNI.
Martedì 24 gennaio, dalle ore 10.30 alle ore 13, si è tenuto il Welcome Meeting Global Compact Network Italia del 2012. L'incontro è stato ospitato presso Edison, in Foro Buonaparte 31 a Milano. Si è trattata di un'occasione per dare il benvenuto nel Network italiano a coloro che hanno aderito nel corso del 2011. Durante il meeting è stata presentata l’iniziativa del Global Compact delle Nazioni Unite, permettendo ai nuovi partecipanti di conoscere meglio UN Global Compact e le specifiche attività del Network Italiano. 

Mercoledì 16 Novembre dalle ore 14.30 alle ore 17.00, presso la sede di eni a Roma, si è tenuta una riunione del Gruppo Diritti Umani sul tema: "Women Empowerment". Il meeting si è proposto di registrare lo stato di avanzamento dei lavori del sottogruppo GCNI sulle progettualità condivise e coinvolgere le aziende interessate in un dibattito specifico sul ruolo delle donne.

Lunedì 28 novembre 2011, dalle ore 11 alle ore 13, si è tenuta la prima riunione del nuovo Steering Committee del Global Compact Network Italia. Il meeting è stato ospitato presso le due sedi italiane di Telecom Italia a Milano e Roma, collegate in video-conferenza. La riunione è stata l'occasione per puntualizzare le attività svolte dal Network nel corso del 2011 e programmare quelle previste nel 2012. Inoltre i membri dello Steering Committee hanno esaminato il budget consuntivo del 2011 e preventivo del 2012, discutendo sulla nuova forma organizzativa che il Network assumerà a partire dal prossimo anno.

Giovedì 13 Ottobre 2011 presso la sede di Edison a Milano, si è tenuto un modulo formativo sui Diritti Umani, con focus sui Diritti del lavoro. L'incontro è stato organizzato da GCNI in collaborazione con lo Staff College di Torino. La sessione si è collocata in una giornata dedicata da Edison alla formazione dei propri dipendenti sul tema dei Diritti Umani. Hanno partecipato anche molte delle aziende GCNI coinvolte nel gruppo di lavoro specifico. Relatori della giornata sono stati: la Dott.ssa Maria Vasquez dello ILO Training Center di Torino, la Dott.ssa Francesca Magliulo, CSR Manager di Edison e il Professor Marco Frey, Chairman del Global Compact Network Italia.

Lunedì 26 settembre, dalle ore 14.30 alle ore 17.30, si è tenuto a Milano un meeting istituzionale dello Steering Committee del Global Compact Network Italia. L'incontro, a cui hanno partecipato buona parte dei sostenitori del GCNI, è stato un'occasione di condivisione dell'agenda di lavoro predisposta per l'evento di fine ottobre "European Global Compact Local Networks Meeting" e di analisi della nuova governance di GCNI. Inoltre, il Dottor Biondi, Direttore del Settore Territorio di Assolombarda, ha presentato alle aziende il Green Network delle imprese lombarde. L'evento è stato ospitato da UniCredit presso la sede milanese in Piazza Edison, lato S.M. Fulcorina, II piano, Sala del Consiglio. 

Lunedì 3 ottobre, dalle ore 11 alle ore 16, presso la sede di Terna a Roma si è tenuto un incontro del gruppo di lavoro GCNI sui temi ambientali. Il gruppo, a seguito di precedenti riunioni, ha raggiunto un accordo di collaborazione per la realizzazione di una progettualità condivisa. In occasione del meeting il Gruppo ha discusso sulle procedure aziendali di Qualifica dei Fornitori, delineando punti di forza e di debolezza delle stesse da un punto di vista sostenibile. Inoltre sono state enucleate le caratteristiche di sostenibilità imprescindibili per un fornitore responsabile.

Mercoledì 7 settembre dalle ore 10 alle ore 13 si è tenuto presso la sede di Siemens in Viale Pirelli a Milano un nuovo incontro del Gruppo di Lavoro del GCNI sui temi di anti-corruzione. Il meeting ha permesso di aggiornare tutti i partecipanti sugli sviluppi dei singoli sottogruppi operativi e, inoltre, ha stabilito i prossimi step in relazione al progetto che il Gruppo si è dato in merito all'accesso alla trasparenza e a misure comuni per una semplice, ma efficace due diligence dei fornitori.

Giovedì 14 luglio, dalle ore 14.30 alle ore 17.30, presso la sede di Altran Italia a Roma, si è tenuto il secondo incontro del Gruppo di Lavoro GCNI sulle tematiche ambientali. Le aziende e le organizzazioni partecipanti hanno sviluppato, attraverso un percorso di idea generation, un'idea operativa che il gruppo si propone di implementare nei prossimi mesi. Entro ottobre, in occasione del Forum Annuale dei Network Locali Europei, le aziende partecipanti hanno deciso di stilare un piano d'azione per concretizzare la loro proposta.

Lo scorso 7 Luglio, nel pomeriggio, si è tenuta a Roma la prima tavola rotonda italiana di IIRC (International Integrated Reporting Committee) sul tema, di grande attualità, dell'Integrated Reporting. L'IIRC, Organismo Internazionale di recente costituzione, sta promuovendo, attraverso l'organizzazione di tavole rotonde internazionali, il confronto tra Aziende e Istituzioni sulle nuove forme di rendicontazione integrata (finanziaria, sociale, ambientale) al fine di ottenere input da diversi stakeholder per lo sviluppo e l'adozione di un framework globalmente accettato, ben delineato e comparabile.

La Tavola Rotonda del 7 luglio è stata ospitata da Atlantia S.p.A. presso la sede di Roma. Il dibattito è stato presieduto da Marco Frey, Chairman del Global Compact Italian Network e da Paul Druckman, Co-Chairman dell'IIRC.

È on-line l'ultima Annual Review del Global Compact delle Nazioni Unite. Si tratta della valutazione più completa del lavoro e dell'impatto che le aziende e gli altri stakeholder chiave aderenti a UNGC hanno svolto nel corso del 2010. Quest'anno l'Annual Review mette in evidenza i risultati di un'indagine condotta con più di 1.200 partecipanti provenienti da 103 paesi. Per maggiori informazioni e scaricare l'annual review clicca qui.

popup_home

Venerdì 1 luglio 2011, dalle ore 10 alle ore 14, presso la sede di ABI a Roma, GCNI, in collaborazione con Global Reporting Initiative (www.globalreporting.org), ha organizzato un workshop dal titolo: "GRI reporting and Communication on Progress (COP) - The value of the Journey".

La giornata di lavori è stata un'occasione per:

- presentare la collaborazione tra UN Global Compact e GRI, in relazione al recente "Differentiation Program", nuovo framework che permette di valutare il livello di implementazione dei Dieci Principi GC delle aziende attraverso l'analisi delle loro Comunicazioni Annuali (COP);

- raccogliere input per aggiornare il documento di linkage: "Making the Connection - The GRI Guidelines and the UNGC Communication on Progress";

- cercare di rispondere alla domanda: "Come possono essere complementari il processo di rendicontazione GRI e la stesura delle COP Global Compact?".


Sono intervenuti Pietro Bertazzi (Manager Policy and Advocacy GRI), Bastian Buck (Technical Development Manager) e Alessia Sabbatino (Focal Point GCNI). Per consultare i materiali relativi all'evento, accedi alla pagina Documenti Incontri nell'area riservata.

Lunedì 27 giugno, ore 10-13, presso la sede di Italcementi a Bergamo, si è tenuto il terzo incontro del Gruppo di Lavoro sull'anti-corruzione del Global Compact Network Italia. In occasione del meeting l'azienda ospitante ha condiviso la sua esperienza con il gruppo inter-aziendale in merito al programma di anti-bribery.

Ha fatto seguito una ricognizione sulle attività dei singoli sottogruppi riguardanti: anti-corruzione e filiera, dimensione internazionale, dimensione pubblico-privato e revisione di codici di settore. Il gruppo di lavoro, inoltre, ha coinvolto la Dott.ssa Maria Teresa Brassiolo, Presidente di Transparency International Italia, per conoscere in modo approfondito e discutere i Patti d'Integrità, strumenti volti a valutare lo stato attuale e promuovere il valore dell'integrità di enti appaltanti.

Lunedì 13 giugno, dalle ore 10 alle ore 16, a Trieste presso la sede di Assicurazioni Generali, si è tenuto un incontro del gruppo di lavoro GCNI sul tema: Diritti Umani e Strumenti di Self-Assessment. Il meeting ha permesso ai presenti di inquadrare gli strumenti di self-assessment nel processo di due diligence del "Protect, Respect and Remedy Framework" promosso da John Ruggie, Rappresentante Speciale del Segretario UN in materia di Diritti Umani. Le aziende al tavolo hanno concordato i prossimi passi di lavoro del gruppo.

Share

Calendario

Marzo 2019
L M M G V S D
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Youtube

Intervista a Fabrice Houdart, OHCHR
"Imprese e persone LGBTI"
Milano, 30 ottobre 2018

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.