Giovedì 13 Ottobre 2011 presso la sede di Edison a Milano, si è tenuto un modulo formativo sui Diritti Umani, con focus sui Diritti del lavoro. L'incontro è stato organizzato da GCNI in collaborazione con lo Staff College di Torino. La sessione si è collocata in una giornata dedicata da Edison alla formazione dei propri dipendenti sul tema dei Diritti Umani. Hanno partecipato anche molte delle aziende GCNI coinvolte nel gruppo di lavoro specifico. Relatori della giornata sono stati: la Dott.ssa Maria Vasquez dello ILO Training Center di Torino, la Dott.ssa Francesca Magliulo, CSR Manager di Edison e il Professor Marco Frey, Chairman del Global Compact Network Italia.

Lunedì 26 settembre, dalle ore 14.30 alle ore 17.30, si è tenuto a Milano un meeting istituzionale dello Steering Committee del Global Compact Network Italia. L'incontro, a cui hanno partecipato buona parte dei sostenitori del GCNI, è stato un'occasione di condivisione dell'agenda di lavoro predisposta per l'evento di fine ottobre "European Global Compact Local Networks Meeting" e di analisi della nuova governance di GCNI. Inoltre, il Dottor Biondi, Direttore del Settore Territorio di Assolombarda, ha presentato alle aziende il Green Network delle imprese lombarde. L'evento è stato ospitato da UniCredit presso la sede milanese in Piazza Edison, lato S.M. Fulcorina, II piano, Sala del Consiglio. 

Lunedì 3 ottobre, dalle ore 11 alle ore 16, presso la sede di Terna a Roma si è tenuto un incontro del gruppo di lavoro GCNI sui temi ambientali. Il gruppo, a seguito di precedenti riunioni, ha raggiunto un accordo di collaborazione per la realizzazione di una progettualità condivisa. In occasione del meeting il Gruppo ha discusso sulle procedure aziendali di Qualifica dei Fornitori, delineando punti di forza e di debolezza delle stesse da un punto di vista sostenibile. Inoltre sono state enucleate le caratteristiche di sostenibilità imprescindibili per un fornitore responsabile.

Mercoledì 7 settembre dalle ore 10 alle ore 13 si è tenuto presso la sede di Siemens in Viale Pirelli a Milano un nuovo incontro del Gruppo di Lavoro del GCNI sui temi di anti-corruzione. Il meeting ha permesso di aggiornare tutti i partecipanti sugli sviluppi dei singoli sottogruppi operativi e, inoltre, ha stabilito i prossimi step in relazione al progetto che il Gruppo si è dato in merito all'accesso alla trasparenza e a misure comuni per una semplice, ma efficace due diligence dei fornitori.

Giovedì 14 luglio, dalle ore 14.30 alle ore 17.30, presso la sede di Altran Italia a Roma, si è tenuto il secondo incontro del Gruppo di Lavoro GCNI sulle tematiche ambientali. Le aziende e le organizzazioni partecipanti hanno sviluppato, attraverso un percorso di idea generation, un'idea operativa che il gruppo si propone di implementare nei prossimi mesi. Entro ottobre, in occasione del Forum Annuale dei Network Locali Europei, le aziende partecipanti hanno deciso di stilare un piano d'azione per concretizzare la loro proposta.

Lo scorso 7 Luglio, nel pomeriggio, si è tenuta a Roma la prima tavola rotonda italiana di IIRC (International Integrated Reporting Committee) sul tema, di grande attualità, dell'Integrated Reporting. L'IIRC, Organismo Internazionale di recente costituzione, sta promuovendo, attraverso l'organizzazione di tavole rotonde internazionali, il confronto tra Aziende e Istituzioni sulle nuove forme di rendicontazione integrata (finanziaria, sociale, ambientale) al fine di ottenere input da diversi stakeholder per lo sviluppo e l'adozione di un framework globalmente accettato, ben delineato e comparabile.

La Tavola Rotonda del 7 luglio è stata ospitata da Atlantia S.p.A. presso la sede di Roma. Il dibattito è stato presieduto da Marco Frey, Chairman del Global Compact Italian Network e da Paul Druckman, Co-Chairman dell'IIRC.

È on-line l'ultima Annual Review del Global Compact delle Nazioni Unite. Si tratta della valutazione più completa del lavoro e dell'impatto che le aziende e gli altri stakeholder chiave aderenti a UNGC hanno svolto nel corso del 2010. Quest'anno l'Annual Review mette in evidenza i risultati di un'indagine condotta con più di 1.200 partecipanti provenienti da 103 paesi. Per maggiori informazioni e scaricare l'annual review clicca qui.

popup_home

Venerdì 1 luglio 2011, dalle ore 10 alle ore 14, presso la sede di ABI a Roma, GCNI, in collaborazione con Global Reporting Initiative (www.globalreporting.org), ha organizzato un workshop dal titolo: "GRI reporting and Communication on Progress (COP) - The value of the Journey".

La giornata di lavori è stata un'occasione per:

- presentare la collaborazione tra UN Global Compact e GRI, in relazione al recente "Differentiation Program", nuovo framework che permette di valutare il livello di implementazione dei Dieci Principi GC delle aziende attraverso l'analisi delle loro Comunicazioni Annuali (COP);

- raccogliere input per aggiornare il documento di linkage: "Making the Connection - The GRI Guidelines and the UNGC Communication on Progress";

- cercare di rispondere alla domanda: "Come possono essere complementari il processo di rendicontazione GRI e la stesura delle COP Global Compact?".


Sono intervenuti Pietro Bertazzi (Manager Policy and Advocacy GRI), Bastian Buck (Technical Development Manager) e Alessia Sabbatino (Focal Point GCNI). Per consultare i materiali relativi all'evento, accedi alla pagina Documenti Incontri nell'area riservata.

Lunedì 27 giugno, ore 10-13, presso la sede di Italcementi a Bergamo, si è tenuto il terzo incontro del Gruppo di Lavoro sull'anti-corruzione del Global Compact Network Italia. In occasione del meeting l'azienda ospitante ha condiviso la sua esperienza con il gruppo inter-aziendale in merito al programma di anti-bribery.

Ha fatto seguito una ricognizione sulle attività dei singoli sottogruppi riguardanti: anti-corruzione e filiera, dimensione internazionale, dimensione pubblico-privato e revisione di codici di settore. Il gruppo di lavoro, inoltre, ha coinvolto la Dott.ssa Maria Teresa Brassiolo, Presidente di Transparency International Italia, per conoscere in modo approfondito e discutere i Patti d'Integrità, strumenti volti a valutare lo stato attuale e promuovere il valore dell'integrità di enti appaltanti.

Lunedì 13 giugno, dalle ore 10 alle ore 16, a Trieste presso la sede di Assicurazioni Generali, si è tenuto un incontro del gruppo di lavoro GCNI sul tema: Diritti Umani e Strumenti di Self-Assessment. Il meeting ha permesso ai presenti di inquadrare gli strumenti di self-assessment nel processo di due diligence del "Protect, Respect and Remedy Framework" promosso da John Ruggie, Rappresentante Speciale del Segretario UN in materia di Diritti Umani. Le aziende al tavolo hanno concordato i prossimi passi di lavoro del gruppo.

Mercoledì 1 giugno, dalle ore 10 alle ore 13, presso la sede di Altran Italia a Milano, si è tenuta la prima riunione del Gruppo di lavoro del Global Compact Network Italia sui temi ambientali. Il meeting si è svolto secondo una nuova modalità proposta dal soggetto ospitante di "idea generation". I partecipanti, infatti, sono stati divisi in tre gruppi di lavoro (uno per ogni principio Global Compact sui temi ambientali) e hanno affrontato tre temi: efficienza energetica, supply chain e water management. Dalla condivisione delle idee e degli spunti dei presenti, sono state elaborate alcune proposte di lavoro del Gruppo, che saranno ulteriormente definite e condivise in occasione del prossimo incontro.

Si è tenuta lunedì 23 maggio, dalle ore 10 alle ore 13, la seconda riunione dello Steering Committee del Global Compact Network Italia. Scopo dell'incontro è stato quello di monitorare le attività che il Network sta promuovendo, informare lo Steering Committee sulla settimana dedicata al Global Compact in occsaione dell'Annual Local Network Forum di Copenhagen e stabilire un'agenda di priorità nell'organizzazione della riunione annuale dei network europei che si terrà il prossimo autunno a Roma.

Si è tenuto mercoledì 13 Aprile 2011 dalle ore 9 alle ore 17.00 il seminario tematico “Sostenibilità ambientale: significati e prospettive” presso Coca Cola HBC Italia, stabilimento di Nogara, Verona.  Si è trattata di una giornata di lavoro promossa da CocaCola HBC Sede Centrale Atene in occasione della settimana dedicata all'energia. Nel contesto dello stabilimento Coca Cola nei pressi di Verona, l'azienda e il Segretariato del Network hanno organizzato un evento che approfondisse alcuni dei temi legati all'efficienza energetica, agli impatti ambientali e alla riduzione dei consumi. Lo stabilimento di Nogara si è proposta come una cornice ideale per un workshop di questo tipo in quanto struttura a impatto zero e sede di un impianto di cogenerazione.

La giornata si è aperta con un intervento di carattere teorico del Professor Marco Frey, Chairman del GCNI, a cui sono seguite alcune presentazioni di casi aziendali rilevanti nel contesto italiano. Nel pomeriggio Coca-Cola HBC Italia ha raccontato la sua esperienza in ambito ambientale e ha condotto i partecipanti in una visita guidata dello stabilimento.

Si è tenuto lunedì 18 Aprile 2011 dalle ore 10 alle ore 13 l'incontro: "Business e Lotta alla Corruzione" presso la Sede Direzionale di ANAS, via Monzambano, 10 - Roma. Si è trattato del secondo incontro del Gruppo di Lavoro del Network sui temi dell'anti-corruzione. La mattinata di lavori si è concretizzata nella presentazione da parte del Dottor Giancarlo Perrotta, Responsabile Ufficio Legalità e Trasparenza di ANAS, delle attività promosse da ANAS in merito all'anti-corruzione e quindi in una ricognizione sui temi che il gruppo sta trattando: anti-corruzione e dimensione pubblico-privato; lotta alla corruzione: dimensione internazionale; lotta alla corruzione lungo la filiera: aspetti contrattualistici e anti-corruzione: revisione di codici etici settoriali. Al meeting hanno partecipato diversi esponenti aziendali e la rappresentanza della Funzione Pubblica. Il gruppo ha rinnovato l'appuntamento per il prossimo incontro per la fine di giugno.

Da lunedì 16 a venerdì 20 maggio 2011 si è tenuta a Copenhagen la settimana del Global Compact. Le giornate di lavoro sono state strutturate in tavoli operativi e sessioni plenarie di convidisione di esperienze e presentazioni di best practice. In occasione dell'incontro danese si è tenuta la riunione annuale dei Network Locali (ALNF). Si tratta dell'occasione più importante per i Network di messa in comune di soluzioni, monitoraggio dei progressi, identificazione di best practice, adozione di raccomandazioni intese a rafforzare l'efficacia dei network. Tema centrale del summit di Copenhagen sono stati gli obiettivi e le prospettive di Rio +20, in previsione della prossima Global Compact Week (primavera 2012) e dell'Earth Summit del 2012. Novità 2011 sono state le "Local Network Interfaces", ovvero sessioni dedicate appositamente dal Global Compact a presentare e condividere strumenti operativi con i Network locali.

In occasione del meeting regionale dei network europei, tenutosi a seguito della riunione annuale, il Network Italiano ha ottenuto il coordinamento dei network europei fino a ottobre, in occasione della riunione annuale degli stessi a Roma.

Per saperne di più sulla Global Compact Week a Copenhagen, clicca qui.

Dal 2011 GCNI diventa più “europeo”. Da quest’anno, infatti, cambia la struttura di governance del Network, avvicinandosi ad altri modelli di local networking del Global Compact in Europa. Confermati Segretariato e Chair, rispettivamente svolti da FONDACA – Fondazione per la cittadinanza attiva e il Professor Marco Frey. Tutti i partecipanti al GCNI sono invitati a sostenere il Network e ad  essere parte dello Steering Committee. Per maggiori informazioni vedi le pagine del sito dedicate alla Governance del Network Italiano.

A seguito dell’istituzionalizzazione della nuova governance, il Segretariato del Global Compact Network Italia, ha realizzato un nuovo sito web. La nuova piattaforma non solo permette di avere maggiori informazioni sulle attività del Network, inquadrandolo nel contesto internazionale, ma predispone un’area riservata per i sostenitori e una pagina dedicata a ogni azienda per promuovere eventi, far conoscere progetti, best practice e attività condivisibili nella community. A breve sarà disponibile la versione inglese.

Da dicembre 2010 a oggi il Segretariato del Global Compact Network Italia ha incoraggiato i suoi partecipanti a istituire gruppi di lavoro sulle tematiche relative ai Dieci Principi. Tra questi ricordiamo il gruppo di lavoro sui Diritti Umani, promosso da Edison e il gruppo di lavoro sull’Anti-Corruzione, sostenuto da Siemens Italia. I gruppi si riuniscono periodicamente per discutere delle problematiche emergenti nei relativi ambiti e per sviluppare nuove soluzioni attorno a tavoli di lavoro multi-aziendali.

Share

Calendario

Giugno 2019
L M M G V S D
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Youtube

Intervista a Fabrice Houdart, OHCHR
"Imprese e persone LGBTI"
Milano, 30 ottobre 2018

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.