Se non visualizzi correttamente questa email clicca qui


Newsletter
Anno 4, Numero 16
gennaio - febbraio 2016

LA FONDAZIONE

Il Global Compact Network Italia (GCNI) nasce nel 2002 con lo scopo di contribuire allo sviluppo in Italia del "Patto Globale", iniziativa per la promozione della cultura della cittadinanza d'impresa lanciata, nel 1999, dall'allora Segretario Generale delle Nazioni Unite Kofi Annan.

Il Network opera, a tal fine, come piattaforma di informazione, garantendo supporto e coordinamento alle aziende e alle organizzazioni italiane che decidono di condividere, sostenere ed applicare un insieme di principi universali relativi a diritti umani, lavoro, ambiente e lotta alla corruzione, contribuendo così alla realizzazione di "un'economia globale più inclusiva e più sostenibile".

Nel giugno 2013, il GCNI si è costituito nella Fondazione Global Compact Network Italia.

Attualmente aderiscono alla Fondazione 42 organizzazioni in qualità di Fondatori o Partecipanti.

NOTIZIE

lenteL’Assemblea Generale delle Nazioni Unite rinnova il mandato all’UN Global Compact

Il 10 dicembre 2015 il Comitato economico e finanziario dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato una risoluzione sugli sviluppi futuri relativi all’impegno strategico delle Nazioni Unite nell’ambito di partenariati multilaterali, anche con riferimento al settore privato.

La suddetta risoluzione, connessa al punto 27 all’ordine del giorno dell’Assemblea Generale (Towards global partnerships: A principle-based approach to enhanced cooperation between the United Nations and all relevant partners), ha rinnovato il mandato all’UN Global Compact di "far progredire i valori delle Nazioni Unite e le pratiche commerciali responsabili all'interno del sistema delle Nazioni Unite e tra le comunità di business al livello globale”.

lenteSave the Date: Leaders Summit 2016, New York 22-23 giugno

L’UN Global Compact Leaders Summit 2016, che si terrà il 22 e 23 giugno a New York, si caratterizzerà come occasione per far ripartire in tutto il mondo le iniziative del settore privato per i nuovi Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs). Gli SDGs focalizzano le più importanti sfide economiche, sociali, ambientali e di governance del nostro tempo, offrendo una chiara e convincente direzione per il futuro. Concordati da tutti gli Stati membri delle Nazioni Unite, questi nuovi obiettivi globali sono stati concepiti come principali motori del mercato di domani e, se implementati, potrebbero scatenare un'ondata di produzione di beni e servizi sostenibili ed innescare importanti processi di innovazione aziendale.

lenteLinee programmatiche 2016 della Fondazione Global Compact Network Italia

Lo scorso dicembre, il Consiglio Direttivo della Fondazione Global Compact Network Italia ha approvato le linee programmatiche per l’anno 2016. In primis, alla luce dei dati condivisi in occasione dell’ultimo Forum dei Network Locali Europei dell’UN Global Compact (UNGC), la Fondazione GCNI si impegnerà nell’immediato futuro per un ampliamento della partecipazione all’iniziativa da parte di aziende italiane sia su scala globale che locale. L’obiettivo sarà perseguito: promuovendo nuove adesioni all’iniziativa; offrendo supporto ai business e non-business participant italiani al fine di evitare che essi vengano de-listati perché non ottemperanti agli obblighi di rendicontazione annuale imposti dall’UNGC a tutti gli aderenti; definendo nuove modalità di coinvolgimento ad hoc per le PMI.

lenteRaccolta di casi-studio su “Investor-Corporate Engagement on Anti-Corruption”

Il Global Compact delle Nazioni Unite e Principles for Responsible Investment (PRI) invitano le aziende a presentare casi-studio inerenti al loro impegno per un dialogo con gli investitori sui temi dell’anti-corruzione. I casi-studio saranno inseriti in una pubblicazione a cura di PRI ed UN Global Compact incentrata su “Investor-Corporate Engagement on Anti-Corruption”.

lente“COP21: And Then What?”: Convegno promosso dalla Fondazione Global Compact Network Italia

A seguito della XXI Conferenza delle Parti (COP21), in programma a Parigi dal 30 novembre all’11 dicembre 2015 e conclusasi con l’approvazione da parte di 196 Stati (195 Stati + Unione Europea) di un nuovo accordo vincolante e universale sul clima per la limitazione riscaldamento globale sotto la soglia dei 2 gradi centigradi, la Fondazione Global Compact Network Italia ha organizzato, a beneficio dei propri aderenti e non, il Meeting “COP21: And Then What?”. L’incontro, tenutosi lo scorso 17 dicembre presso la sede di Atlantia S.p.A., a Roma, è stato un’importante occasione di approfondimento sugli esiti del Vertice sul clima Parigi e di discussione degli scenari futuri.

lenteSostenibilità: occhi puntati sulle Piccole e Medie Imprese

Il CSR Manager Network prosegue e rinnova nel 2016 il suo percorso culturale e formativo dedicato alle PMI sui temi della sostenibilità. Si tratta di un filone di attività di particolare interesse per il Network, data la rilevanza di questo segmento di imprese nell’economia italiana

 

Il comparto nazionale che rappresenta oltre il 90% degli attori produttivi italiani è un mondo estremamente variegato in cui la sostenibilità d’impresa può costituire una leva strategica per il posizionamento e la penetrazione di nuovi mercati e commesse. Anche le grandi imprese chiedono sempre più alle PMI delle loro filiere di rivedere, in chiave green, i loro processi e prodotti. Ma questi aspetti, e soprattutto queste opportunità, sfuggono ai più perché temi di questa portata sono spesso, e a torto, considerati concetti prossimi solo ai “big” del settore o alle multinazionali.

ATTIVITÀ IN PROGRAMMA
17
FEB
2016

Gruppo di Lavoro "Business & Diritti Umani": primo incontro di approfondimento sul tema della gestione delle diversità in azienda

Si terrà il prossimo 17 febbraio a Milano il primo dei tre momenti di approfondimento sul tema della gestione delle diversità in azienda. L’incontro, ospitato da Edison, sarà focalizzato sulla concettualizzazione del tema nel contesto aziendale...

18
FEB
2016

Gruppo di Lavoro "Ambiente”: al via il programma attività 2016

Il Gruppo di Lavoro "Ambiente" della Fondazione Global Compact Network Italia tornerà a riunirsi in data 18 febbraio 2016 dalle ore 10.00 alle ore 13.00. L’incontro sarà gentilmente ospitato da Fondazione Cariplo.

22
FEB
2016

UN Global Compact Welcome Meeting 2016

E’ in programma per il prossimo 22 febbraio dalle ore 10.00 alle ore 12.00 l’“UN Global Compact Welcome Meeting 2016”, appuntamento promosso dalla Fondazione Global Compact Network Italia e rivolto a tutte le aziende ed organizzazioni italiane che hanno aderito al Global Compact delle Nazioni Unite (UNGC) nell’ultimo anno.

PILLOLE DAL NETWORK

FONDAZIONE GLOBAL COMPACT NETWORK ITALIA

Via Cereate, 6 - 00183 Roma
info@globalcompactnetwork.org
www.globalcompactnetwork.org