Se non visualizzi correttamente questa email clicca qui


Newsletter
Anno 4, Numero 21
novembre - dicembre 2016

LA FONDAZIONE

Il Global Compact Network Italia (GCNI) nasce nel 2002 con lo scopo di contribuire allo sviluppo in Italia del "Patto Globale", iniziativa per la promozione della cultura della cittadinanza d'impresa lanciata, nel 1999, dall'allora Segretario Generale delle Nazioni Unite Kofi Annan.

Il Network opera, a tal fine, come piattaforma di informazione, garantendo supporto e coordinamento alle aziende e alle organizzazioni italiane che decidono di condividere, sostenere ed applicare un insieme di principi universali relativi a diritti umani, lavoro, ambiente e lotta alla corruzione, contribuendo così alla realizzazione di "un'economia globale più inclusiva e più sostenibile".

Nel giugno 2013, il GCNI si è costituito nella Fondazione Global Compact Network Italia.

Attualmente aderiscono alla Fondazione 42 organizzazioni in qualità di Fondatori o Partecipanti.

NOTIZIE

lenteCresce il numero delle PMI attive nel Network Italiano del Global Compact

Nel mese di ottobre, due nuove piccole e medie imprese, Intesys Srl e Rebaioli SpA, sono entrate a far parte del Network Italiano del Global Compact coordinato dalla Fondazione Global Compact Network Italia (Fondazione GCNI).

lenteCall for good practice: Raccolta di esperienze e pratiche d’impresa legate agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile

Con la finalità di valorizzare, esemplificare e ampliare la conoscenza con riferimento al contributo del settore privato agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per il 2030 delle Nazioni Unite, la Fondazione Global Compact Network Italia (Fondazione GCNI) lancia il progetto: “Raccolta di esperienze e pratiche d’impresa legate agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

lente“L’Agenda 2030 e il reporting non finanziario delle imprese”: esiti del meeting tenutosi in occasione degli Stati Generali della Green Economy

Con oltre 2000 partecipanti, 1.500 utenti per la diretta streaming, circa 80 relatori italiani ed internazionali, il 9 novembre a Ecomondo – Rimini fiera - si è conclusa la V edizione degli Stati Generali della Green Economy in Italia. La sessione introduttiva dell’8 novembre mattina ha visto la presentazione della Relazione sullo stato della green economy (dedicata quest’anno alle imprese italiane green attive in Europa e nel mondo) oltre ad altri autorevoli interventi e alla presenza del Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti.

lenteIl Partnership Passport: una nuova guida a supporto delle partnership per lo sviluppo sostenibile

Ad un anno dall’adozione dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite, l’UN Global Compact ha lanciato un appello alle imprese di tutto il mondo affinché collaborino con le Agenzie ONU, con i governi e con la società civile per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. Il Partnership Passport è la nuova guida diffusa dall’UNGC a supporto di tutti i soggetti interessati ad attivare nuove collaborazioni per lo sviluppo sostenibile o a potenziare sotto molteplici aspetti quelle già esistenti.

ATTIVITÀ IN PROGRAMMA
NOV
-
DIC
2016

Attività di promozione dell’UN Global Compact e della Fondazione GCNI

Gli ultimi mesi del 2016, vedranno la Fondazione Global Compact Network Italia (Fondazione GCNI) impegnata nella promozione dell'UN Global Compact e del GCNI o, più in generale, ad offrire il proprio contributo nell’ambito di iniziative di carattere nazionale ed internazionale organizzate da enti partner e finalizzate ...

30
NOV
2016

Riunione dei Membri Fondatori della Fondazione Global Compact Network Italia

I rappresentanti delle aziende/organizzazioni che aderiscono alla Fondazione Global Compact Network Italia con lo status di "Membri Fondatori" torneranno a riunirsi in prossimo 30 novembre (15.30 – 17.30) a Milano.

PILLOLE DAL NETWORK

FONDAZIONE GLOBAL COMPACT NETWORK ITALIA

Via Cereate, 6 - 00183 Roma
info@globalcompactnetwork.org
www.globalcompactnetwork.org