La valorizzazione di ogni forma di diversità - origine etnica, nazionalità, religione, genere, orientamento sessuale, stato civile, disabilità e pensiero politico - è parte dei BNP Paribas Ways, che riconosce nell’inclusione e nel pluralismo due dei suoi tratti distintivi. In questa leadership valoriale nasce BNL Paribas Pride Italia, presentato a Milano il 15 maggio scorso: un network di dipendenti per la diffusione della cultura dell’inclusione e la lotta a ogni discriminazione legata all’identità sessuale.

Pride Italia nasce dal basso, con la consapevolezza che la diversity è ricchezza sociale, culturale, aziendale ed economica, e con la convinzione che promuovere questi valori sia nello spirito di BNL e BNP Paribas.

BNP Paribas Pride Italia vuole essere un luogo di informazione e formazione, confronto ed assistenza per i dipendenti LGBT, ma anche un laboratorio dove progettare e organizzare iniziative ed eventi di approfondimento su temi legati alla comunità LGBT e coerenti con la cultura della “diversity&inclusion”.

A tal fine, BNL ha avviato la partnership con l’associazione no-profit Parks – Liberi e uguali, realtà tesa a lavorare con le aziende sulle potenzialità di business legate alle strategie inclusive in campo LGBT.

Andrea Munari, Amministratore Delegato BNL, ha affermato che“Ogni collega deve sentire che BNL e le società del Gruppo BNP Paribas sono il migliore employer per esprimere e sviluppare il proprio potenziale e quello di tutta la comunità. La diversità è una ricchezza per tutti,da valorizzare ogni giorno e in ogni circostanza. Le aziende e le organizzazioni di successo hanno fatto proprio questo valore e ne beneficiano costantemente. Dobbiamo essere pronti a servire tutti gli stakeholder della banca”.

Share

Calendario

Settembre 2019
L M M G V S D
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30

Youtube

Intervista a Fabrice Houdart, OHCHR
"Imprese e persone LGBTI"
Milano, 30 ottobre 2018

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.