Sin dall’inizio della diffusione della pandemia, il Gruppo Magris, fornitore di prodotti e soluzioni del cleaning professionale e di dispositivi di protezione, ha compreso il proprio ruolo sociale nel fronteggiare l’emergenza sanitaria.

In un contesto di mercato caratterizzato da confusione, panico e picchi di domanda, il Gruppo ha mantenuto l’operatività logistica, affrontando le difficoltà di approvvigionamento attraverso una task force in smartworking che, aprendo nuovi canali di fornitura, ha garantito l’offerta del necessario materiale igienico-sanitario assicurando, al contempo, prodotti certificati e di qualità.

Le attività aziendali si sono svolte con particolare attenzione alla salute dei lavoratori (sanificazione dei luoghi di lavoro, diffusione di regole di igiene e di pulizia, dotazione di mascherine, attivazione di strumenti di telelavoro).

Una lista di prodotti suggeriti antiCOVID-19 (prodotti disinfettanti, battericidi, per la sanificazione delle superfici) è stata resa disponibile sul sito aziendale https://www.magrisgroup.com/condivisione/PRODOTTI.pdf

Le buone pratiche dettate dall’ISS sono state diffuse internamente a dipendenti e pubblicate attraverso i canali social aziendali, per incentivare la collettività all’adozione di tutte le regole necessarie per ridurre i contagi.

Contributi e supporti a favore della Croce Rossa Italiana, dell’ospedale “Bolognini” di Seriate (BG) e per la realizzazione dell’ospedale da campo di Bergamo sono stati altresì tra le attività a sostegno della sanità del territorio bergamasco, così fortemente colpito dalla pandemia. Il virus COVID-19 ha provocato una crisi sanitaria ed economica mondiale che il Gruppo Magris, cosciente della propria responsabilità sociale, sta affrontando con particolare riguardo a dipendenti, clienti e alle comunità locali.

 

Share

Calendario

Settembre 2020
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30

Youtube


"Il valore delle partnership"
Intervista a Daniela Bernacchi, GCNI
Roma, 9 dicembre 2019

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.