Il 5 e 6 luglio, il Sustainable Development Goals Center for Africa (SDGC/A) organizza a Kigali (Rwanda) la conferenza Mobilizing African Intellectuals Towards Quality Tertiary Education. Obiettivo: coinvolgere gli intellettuali africani per individuare soluzioni e azioni operative finalizzate a migliorare i settori della formazione scolastica, della università, della ricerca, dei finanziamenti e della cooperazione. Tutto alla luce dei Sustainable Development Goals.

L’Assemblea degli Azionisti, il 15 maggio 2017, ha approvato il primo Bilancio Integrato di A2A secondo il framework dell’IIRC, un’evoluzione del Bilancio di Sostenibilità, di cui mantiene il livello di completezza, attraverso il riferimento ai criteri del GRI-G4. Il Gruppo si è impegnato per il raggiungimento degli obiettivi ONU al 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, puntando ad assumere un ruolo di leader nella creazione di una nuova economia circolare, low carbon, basata su reti e servizi smart. In particolare, A2A ha sviluppato idee e progetti insieme alle comunità mediante un modello di coinvolgimento multistakeholder.

Il Gruppo BNP Paribas, nell'ambito del suo impegno per contribuire a combattere il cambiamento climatico, ha annunciato  l’obiettivo “zero emissioni” ovvero essere un’azienda “carbon neutral” entro il 2017.

La valorizzazione di ogni forma di diversità - origine etnica, nazionalità, religione, genere, orientamento sessuale, stato civile, disabilità e pensiero politico - è parte dei BNP Paribas Ways, che riconosce nell’inclusione e nel pluralismo due dei suoi tratti distintivi. In questa leadership valoriale nasce BNL Paribas Pride Italia, presentato a Milano il 15 maggio scorso: un network di dipendenti per la diffusione della cultura dell’inclusione e la lotta a ogni discriminazione legata all’identità sessuale.

Il modello di business di Enel considera sostenibilità e innovazione un binomio imprescindibile, che crea valore per l’azienda e per tutti i suoi stakeholder e permette di cogliere nuove opportunità.

Il 15 marzo 2017 il Consiglio di Amministrazione di Assicurazioni Generali ha approvato la nuova Carta degli Impegni di Sostenibilità del Gruppo, il documento programmatico che definisce il posizionamento di Generali sul tema della sostenibilità e ne declina gli impegni verso gli stakeholder, e il Rapporto di Sostenibilità 2016.

Intesys pubblica il suo primo Report di Sostenibilità e raggiunge un traguardo importante per far conoscere a tutti i portatori di interesse le proprie iniziative e numeri su temi sociali e ambientali oltre che economici.

E’ stata inaugurata il 9 maggio la nuova scuola materna di Norcia, distrutta dal terremoto che ha colpito il centro Italia lo scorso agosto. La struttura antisismica, realizzata grazie alla generosità dei volontari della Fondazione Francesca Rava e dei dipendenti KPMG, ospiterà 125 bambini che saranno distribuiti in quattro classi ed una sezione primavera, su una superficie coperta pari a circa 560 metri quadri.

OV Group, tramite la società benefit di cui è fondatore, Green Capital Alliance, entra a far parte come Associated Member di Graphene Flagship, la maggior iniziativa di ricerca a livello europeo, che si prefigge il compito di mettere insieme ricercatori dal mondo accademico e aziendale per portare il grafene dai laboratori alla società nell’arco di 10 anni, generando così crescita economica, nuovi lavori e nuove opportunità. Il grafene potrebbe essere la sostanza più versatile mai scoperta dall’umanità. Grazie alla sua combinazione unica di proprietà superlative, è il punto di partenza per nuove, dirompenti applicazioni tecnologiche. Essere membri di Graphene Flagship ha una valenza fondamentale per chi intraprende progetti di ricerca in materia: come Associated Members si ha infatti accesso alle informazioni e alle varie piattaforme di networking, con la possibilità di intraprendere progetti condivisi con partner di rilevanza internazionale.

On line il nuovo Rapporto di Sostenibilità di Salini Impregilo, pubblicato in occasione dell'Assemblea degli Azionisti del 27 aprile 2017 per l'approvazione della Relazione Finanziaria Annuale.

Nella Giornata Mondiale dell’Acqua, Sofidel, gruppo cartario italiano tra i leader mondiali nella produzione di carta per uso igienico e domestico, noto in particolare per il marchio Regina, ha presentato la nuova partnership triennale con WaterAid, associazione no profit internazionale che opera per garantire l’accesso all’acqua potabile e ai servizi igienici in alcuni dei paesi più poveri del mondo.

Il Bilancio Integrato 2016 di UniCredit rendiconta le performance realizzate nel corso dell’anno con l’obiettivo di generare valore sostenibile a vantaggio di tutti gli stakeholder del Gruppo. In esso vengono illustrati le priorità strategiche e gli impegni messi in campo dalla Banca per la realizzazione del piano Transform 2019. Inoltre vengono descritti i prodotti, servizi e iniziative che, grazie all’uso attento di tutti i capitali, permettono a UniCredit di creare valore economico, sociale e ambientale a beneficio dei clienti, dei dipendenti e dei territori in cui opera.

Il 30 gennaio 2017 è arrivata a Milano la quarta tappa del forumAscolto, dopo gli incontri di Brescia, della Valtellina e di Bergamo. Il Presidente Giovanni Valotti e l’Amministratore Delegato Valerio Camerano insieme ai Rappresentanti Istituzionali del Comune di Milano hanno aperto i lavori per poi dare spazio ai gruppi di lavoro che si sono confrontati su quattro tematiche per disegnare la città del futuro: Smart City, Economia circolare, Cultura ambientale e Rigenerazione urbana.
I rappresentanti delle diverse categorie presenti al forumAscolto, tra cui clienti, associazioni, imprenditori, docenti ed esperti di economia, ambiente, cultura e comunicazione, hanno lavorato con un unico obiettivo comune: elaborare idee e progetti che il nostro Gruppo trasformerà in progetti concreti!

Il network AIAS organizza dal 24 al 29 Aprile 2017 la manifestazione Safety Heroes Week. Gli eventi si svolgeranno in tutta Italia. Chiunque attraverso il proprio impegno per la Salute e Sicurezza sul lavoro contribuisca alla responsabilità sociale delle organizzazioni e allo sviluppo sostenibile, può ancora partecipare con un proprio evento o come sponsor.

Il modello di CSR di BNP Paribas si basa su 4 aree di responsabilità (economica, come datore di lavoro, verso la collettività e ambientale) e 13 obiettivi specifici il cui raggiungimento pesa per il 20% della retribuzione variabile di 5000 manager.

In questo modello trasversale, l’ambiente e le azioni contro il cambiamento climatico hanno acquisito un ruolo ancora più centrale nel post Cop 21, fissando nuovi sfidanti obiettivi.

Il Gruppo BNP Paribas ha risposto attivamente all’appello del MIUR che, con la legge 107, favorisce l’innovazione didattica e l’inserimento dei giovani studenti nel sistema formativo italiano. L’obiettivo è quello di integrare il percorso curriculare degli studenti con conoscenze ed esperienze pratiche di orientamento al lavoro. BNL si impegna nel progetto Alternanza Scuola Lavoro, mettendo a disposizione della scuola l’expertise dei propri “Maestri di Mestiere”, ovvero colleghi specializzati che ogni giorno sono al servizio dei nostri clienti, sia per attività di formazione economico-finanziaria presso le scuole sia presso le proprie sedi.

Il cambiamento climatico che stiamo vivendo negli ultimi anni comporta il verificarsi di eventi estremi capaci di distruggere comunità e mettere a repentaglio sistemi produttivi causando ingenti danni economici; le imprese si trovano sempre più frequentemente a far fronte a eventi climatici di portata straordinaria, che mettono a repentaglio la produzione e gli impianti, o che compromettono la funzionalità delle infrastrutture del territorio.

Il progetto Milano Sei l’Altro, che vede FEEM come istituzione partner e promotrice, ha celebrato la conclusione del suo primo anno d’attività. Lo scopo del Progetto è quello di creare processi collaborativi per favorire lo sviluppo di nuovi servizi di welfare con la partecipazione attiva della società tutta, dal profit al non-profit, dal settore pubblico alla comunità. In particolare, Milano Sei l’Altro collabora con PMI e grandi aziende, come Altavia, Humana, Poste Italiane, Vodafone, Adecco, con l’obiettivo di sviluppare nuovi servizi in risposta alla problematica della conciliazione vita-famiglia-lavoro, con un focus sulla gestione dei carichi di cura. A partire dall’interesse del progetto verso il coinvolgimento delle aziende nei processi di co-creazione, è importante intraprendere un percorso più ampio di riflessione e ricerca sul ruolo del settore privato nell’innovazione dei modelli di welfare, dei processi e degli strumenti utili per generare valore condiviso. 

Il 14 marzo è stato lanciato il concorso Youth in Action for Sustainable Development Goals rivolto a giovani universitari o neolaureati under30 e promosso dalla Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Eni Enrico Mattei e Fondazione Giangiacomo Feltrinelli con il supporto di ASviS, SDSN Youth, AIESEC, RUS e Fondazione Collegio delle Università Milanesi. I partecipanti possono presentare idee progettuali innovative capaci di favorire il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) in Italia.

Il Meeting di Primavera del 2017, organizzato dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile in preparazione degli Stati Generali della Green Economy 2017, presenterà quest’anno il Manifesto della green economy per la città futura.

Il tradizionale incontro, organizzato ogni anno dalla Fondazione, si svolgerà il 5 aprile prossimo a Roma.

Share

Calendario

Agosto 2017
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.