Come emerge chiaramente dal Bilancio Sociale 2014 di DECO INDUSTRIE, la sicurezza, sia sotto forma di tutela della salute dei lavoratori, sia intesa come salubrità dei beni alimentari prodotti, è un requisito importante per DECO.

Di rilevanza fondamentale è il rispetto e la tutela dell’ambiente che impone a DECO di innovare continuamente in processi produttivi a più basso impatto e in beni sempre più convenienti, prestazionali e rispettosi della natura.

Il tema della rendicontazione di sostenibilità ha assunto, negli ultimi anni, una rilevanza sempre maggiore, soprattutto in considerazione delle aspettative della società verso una condotta etica delle imprese, dell’attenzione che i regolatori prestano alla promozione di strumenti in grado di aumentare la trasparenza della gestione d’impresa, dello sviluppo di standard diffusi al livello mondiale per rendere sempre più fruibili e comparabili le informazioni veicolate dalle organizzazioni.

Salini Impregilo pubblica anche quest’anno il Rapporto di Sostenibilità, strumento di comunicazione trasparente teso a soddisfare le esigenze informative di tutti gli stakeholder sui risultati raggiunti dal Gruppo in termini economici, ambientali, sociali, a conferma dell’impegno dedicato alla promozione dello sviluppo sostenibile.

Il Gestore Servizi Energetici - GSE promuove la sostenibilità ambientale attraverso l’incentivazione e lo sviluppo delle fonti di energia rinnovabile in Italia. Le attività mirano a garantire agli operatori il sostegno economico per l’utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili.

L'ambiente è sempre più presente nell'agenda mediale, politica ed economica? Se ne discuterà il 27 novembre, a Roma presso la Lumsa, all'interno del Forum promosso da Pentapolis Onlus, in cui verranno presentati anche i risultati del 2° Rapporto dell'Osservatorio Eco-Media, nato con l'obiettivo di monitorare annualmente i flussi dell'informazione relativa alle tematiche green e di sostenibilità; volendo stimolare i grandi editori a darne lo spazio e la continuità che meritano, incentivando una filiera produttiva di settore a impatto zero.

Anche quest'anno Ca' Foscari partecipa alla Notte Europea dei Ricercatori che si terrà venerdì 25 settembre. L'iniziativa nasce per aprire virtualmente le porte di laboratori e studi degli atenei per far conoscere e sperimentare ai cittadini le ricerche portate avanti da professori, ricercatori, dottorandi, assegnisti, studenti.

Climate Week NYC è un vertice annuale che promuove incontri ad alto livello tra attori del mondo delle imprese, dei governi e della società civile che stanno guidando la transizione verso un’economia a bassa intensità di carbonio.       

FEEM ha organizzato il 24 settembre alle 18:30 alle Nazioni Unite l’evento collaterale “Sustainable Development Goals: New Metrics for Monitoring, Verifying and Assessment. L’evento presenta e discute gli approcci e le metodologie per misurare, verificare e valutare gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. L'evento collaterale presenterà i risultati preliminari del progetto APPS di FEEM (Valutazione, Proiezioni e  Policy degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile) di circa 140 Paesi e una classifica preliminare di sostenibilità. Gli esperti dei governi e di altre organizzazioni competenti forniranno il loro contributo per valutare e migliorare ulteriormente le metodologie proposte.

Enel è stata inserita tra le prime cinque aziende della lista “Change the World” di Fortune, la nuova classifica che premia le imprese che hanno inserito tematiche sociali all’interno della propria strategia di business. Il Gruppo, unica utility e la sola azienda italiana a figurare nell'elenco, si è classificata quinta su 50 aziende selezionate dalla rivista americana ed è stata premiata da Fortune per la sua capacità di "abbattere gli ostacoli per lo sviluppo dell’energia pulita".

Per mantenere il dialogo e un formale impegno di trasparenza verso tutti gli stakeholder, Waste Italia tramite il Gruppo Kinexia di cui fa parte ha pubblicato anche quest’anno il Bilancio di Sostenibilità. La decisione strategica di presentare contemporaneamente il Bilancio di sostenibilità e il Bilancio consolidato e di esercizio esprime la volontà di Kinexia di fornire un cruscotto di informazioni completo, essendo la sostenibilità il valore fondante del proprio business basato su energie rinnovabili e ambiente.

Il 30 giugno scorso è stato presentato a Roma il "Manifesto della green economy per l’agroalimentare in occasione di Expo 2015", approvato dal Consiglio Nazionale della Green Economy (formato da 65 organizzazioni di imprese) ed elaborato attraverso una procedura partecipata dei gruppi di lavoro degli Stati generali della green economy.

L’agricoltura e la produzione di cibo sono elementi cruciali per la nostra epoca, il Manifesto si propone di presentare il punto di vista del modello italiano di agricoltura orientato alla green economy per assicurare disponibilità di cibo, prodotto con metodi sostenibili, alle presenti e future generazioni.

L’Università Ca’Foscari e il Coordinamento delle Associazioni di Volontariato della Provincia di Treviso lanciano la seconda edizione dell’Università del Volontariato.

Dal 1 luglio 2015 è infatti possibile iscriversi al nuovo anno accademico, con un programma di studi ulteriormente arricchito e potenziato. Il percorso di studi prevede lo svolgimento di un vero e proprio cammino formativo, della durata di un anno accademico.

UniCredit, che sin dal 2000 ha pubblicato il bilancio di sostenibilità, quest’anno ha pubblicato il suo primo Bilancio Integrato. “La creazione di valore sostenibile è parte della nostra strategia ed è alimentata costantemente dall’impegno di tutti e dalle scelte d’investimento aziendale per la valorizzazione di tutti i  nostri capitali: finanziario, intellettuale, umano, sociale-relazionale, naturale”, queste le parole dell’Amministratore Delegato di UniCredit, Federico Ghizzoni.

In occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente, il 5 giugno scorso il Gruppo Assicurativo ERGO Italia ha inaugurato i Bit-Away-Days, 15 giorni per “sbarazzarsi” dei dati in eccesso”. L’iniziativa ha coinvolto i circa 43.000 dipendenti del mondo ERGO, invitati a dare il proprio contributo cancellando i dati inutili dal proprio PC. Non è infatti insolito trovare nei nostri computer documenti salvati più volte, bozze inutili, file obsoleti o di rilevanza marginale la cui archiviazione è sostanzialmente superflua. Questi file non necessari occupano spazio prezioso, che ha un elevato costo di stoccaggio e che determina uno spreco nel consumo di energia. Le operazioni dei dischi di archiviazione e il loro raffreddamento impattano proprio direttamente sull’uso di energia.

Giunto alla sua decima edizione, il Rapporto di sostenibilità 2014 presenta molte novità: la prima è l’adozione delle linee guida G4 del GRI - Global Reporting Initiative, in anticipo di un anno rispetto alla loro definitiva entrata in vigore. Con questo nuovo standard la reportistica diventa più focalizzata su governance e catena di fornitura e più fortemente ispirata al principio di materialità, cioè concentrata sui temi più rilevanti per l’azienda e per i suoi stakeholder.
Un’altra novità del Rapporto 2014 è costituita proprio dalla pubblicazione dei risultati dell’analisi di materialità e della revisione della mappa degli stakeholder.  In linea con le indicazioni del G4, la catena della fornitura è oggetto di una nuova e più completa trattazione che pone al centro i presidi messi in atto da Terna su temi ambientali e sui diritti umani.

Officinæ Verdi (OV), Energy Efficiency Group nato nel 2011 dalla JV UniCredit - WWF, nei primi due anni di piena operatività ha conseguito risultati importanti in termini di sostenibilità, grazie ad un modello di business focalizzato su efficienza energetica, piattaforme di metering avanzato, sostenibilità economico-finanziaria degli investimenti e una visione che, prescindendo dalla presenza di incentivi, punta a creare valore di medio lungo termine per le imprese grazie all’analisi dei fabbisogni e all’autoconsumo.

OV oggi è un Gruppo che opera in holding come Management Company e Advisor per sviluppare operazioni di investimento “Green Economy Applied”, coniugando know-how finanziario e tecnologico in campo energetico con una expertise consolidata su progetti complessi di investimento per grandi realtà ad elevata intensità energetica.

 “L'attenzione per l'ambiente, lo sviluppo sociale e la sostenibilità economica sono tre fattori chiave per la crescita di un player globale nel settore dell’energia. In Enel crediamo nell’innovazione per rispondere alle esigenze dei nostri clienti, offrendo nuovi prodotti e servizi energetici che  favoriscano lo sviluppo sociale ed ambientale delle comunità e che generino valore condiviso nel lungo termine.” (Francesco Starace, Amministratore Delegato e Direttore Generale Enel).

Il Bilancio di Sostenibilità 2014 di Enel, che quest’anno integra il rapporto Ambientale, racchiude un anno ricco, ma soprattutto sostenibile: dalla posizione di Enel nel mondo alla nuova struttura organizzativa, dai risultati ottenuti nelle diverse aree del Gruppo ai progetti di creazione di valore condiviso e inclusivo con le comunità con cui opera, agli obiettivi ancora da raggiungere e presenti nel piano di sostenibilità 2015-2019.

In Europa 131 milioni di persone sono povere. 1 giovane su 5 è senza lavoro. 100 milioni di europei sono analfabeti digitali. L’obiettivo indicato dalla Commissione Europea con la Strategia “Europa 2020” è a forte rischio. Il futuro dell’Europa dipende dalla capacità di costruire, imprese e governi insieme, un nuovo modello di sviluppo.

CIIP - Consulta Interassociativa Italiana per la Prevenzione, di cui AIAS – Associazione Italiana Ambiente e Sicurezza è una delle associazioni componenti, organizza il Convegno gratuito di studio e approfondimento su "Agricoltura: salute, sicurezza e ambiente" che si terrà mercoledì 15 luglio, dalle ore 9.30 alle 13.30, in viale G. D’Annunzio 15, a Milano (presso il Centro per la Cultura della Prevenzione nei luoghi di lavoro e di vita). L’agricoltura rappresenta un settore importante per l’economia, l’ambiente e la salute. Il Piano Nazionale Agricoltura 2014 - 2018 conferma e innova le linee di lavoro per il sistema pubblico e le imprese.

L’iscrizione all’evento è obbligatoria.

E’ possibile iscriversi online al link: http://www.amblav.it/convegni/agricoltura%C2%A3+salute,+sicurezza+e+ambiente_209.aspx

Per il terzo anno consecutivo il Gruppo Atlantia si presenta ai propri stakeholder con un documento fondato su una concezione e visione integrata del processo di creazione di valore. Il documento si innesta sulle preziose esperienze del 2012 e 2013 fornendo un quadro generale delle attività del Gruppo, della strategia di creazione del valore, della governance e delle performance del Gruppo nel contesto sociale, ambientale ed economico-finanziario in cui opera, con obiettivi ed azioni concreti e misurabili.

L’Università Ca’ Foscari di Venezia inaugurerà giovedì 7 maggio, ore 10.30 presso l’Aula Baratto, l’installazione artistica “Dancing Solar Flowers” di Alexandre Dang: una distesa di fiori danzanti che ricoprirà parte del Cortile Grande della sede centrale dell’Università. I fiori dondoleranno dall'alba al tramonto grazie alla luce solare, trasformata in elettricità da piccole celle fotovoltaiche poste alla loro base, stimolando così una riflessione sul tema delle energie rinnovabili e sulle loro potenzialità. Nel progetto saranno coinvolti attivamente anche gli studenti, che realizzeranno materiali di approfondimento e parteciperanno alle fasi di allestimento e disallestimento dell'opera.

Share

Calendario

Novembre 2019
L M M G V S D
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30

Youtube

Intervista a Fabrice Houdart, OHCHR
"Imprese e persone LGBTI"
Milano, 30 ottobre 2018

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.