Il concorso «SDG Pioneers» promosso al livello globale dall’UN Global Compact punta a riconoscere e premiare business leaders, attivi in aziende aderenti al progetto onusiano, che si sono contraddistinti per un impegno eccezionale in favore degli SDGs. In altre parole, gli SDG Pioneer sono donne e uomini d’azienda che stanno aprendo la strada al futuro che vogliamo.

L’iniziativa, riproposta con frequenza annuale, rientra nella più ampia campagna dell'UN Global Compact “Making Global Goals Local Business” per l’avanzamento dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, il cui obiettivo principale è quello di sensibilizzare gli attori economici sull’importanza di impegnarsi concretamente al livello locale per il raggiungimento degli SDGs, che rappresentano un’opportunità imperdibile per plasmare un nuovo business responsabile. 

Dal 2020 in poi, la campagna ha assunto un significato ancor più rilevante, essendo ormai condivisa - tanto al livello nazionale quanto internazionale - l’idea per cui gli sforzi del settore privato per l’avanzamento dei Global Goals devono registrare un’immediata accelerazione, considerando che ci restano meno di dieci anni di tempo e che la pandemia di Covid-19 rischia di far compiere al mondo intero drammatici passi indietro.

L'UN Global Compact Network Italia promuove il round locale del concorso, che precede e determina la competizione globale.

Sarai tu il prossimo SDG Pioneer?


 » Scopri di più