LINEEGUIDA

  • Linee guida per l’approvvigionamento circolare: dall'UN Global Compact Network Italia un nuovo tool per le imprese impegnate nella “just transition”

    L’economia circolareè riconosciuta dall’Unione Europea come uno dei principali driver nel processo trasformativo verso un mercato globale più sostenibile, e il settore privato – insieme alle sue catene di fornitura – è al centro del nuovo Piano di Azione Europeo – A New Circular Economy Plan(marzo 2020).

    In questo ambizioso quadro, il Global Compact Network Italia presenta le nuove “Linee guida per gli approvvigionamenti circolari nel settore privato”, sviluppate nell’ambito del Laboratorio 2020 del Master in “Gestione e Controllo dell’Ambiente: Economia circolare e Management Efficiente delle Risorse” (GECA) della Scuola Superiore Sant’Anna. 

  • Presentazione “Linee guida per gli approvvigionamenti circolari nel settore privato” (Webinar, 25 febbraio)

    Le “Linee guida per gli approvvigionamenti circolari nel settore privato” nascono dall’ascolto da parte dell'UN Global Compact Network Italia degli interessi e necessità di approfondimento dei propri aderenti e sono state sviluppate nell’ambito del Laboratorio 2020 del Master in “Gestione e Controllo dell’Ambiente: Economia Circolare e Management Efficiente delle Risorse” (GECA) della Scuola Superiore Sant’Anna.

    Le Linee guida supportano le aziende nell’adottare scelte di approvvigionamento circolare, dalla selezione di materie prime e prodotti a quella dei fornitori, e quindi nel processo mediante il quale esse cercano di ridurre al minimo, o dove possibile evitare, gli impatti ambientali negativi e la creazione di rifiuti durante il ciclo di vita del proprio prodotto.

    » PROGRAMMA WEBINAR

    Per partecipare all’incontro è necessario registrarsi.
    Per la registrazione, compilare il form a questo link