NOTIZIE IN EVIDENZA

UNGCN Italia: sono oltre 100 le aziende italiane firmatarie del Manifesto “Imprese per le Persone e la Società”

Gio, 20.06.2024
Salgono a 135 le imprese italiane che hanno sottoscritto il Manifesto “Imprese per le Persone e la Società”. Lanciato esattamente un anno fa, il documento proposto dall’UN Global Compact Networ... >>

UNGCN Italia | Report nona edizione CEO Meeting sulla Governance Trasformativa

Ven, 07.06.2024
L’UN Global Compact Network Italia pubblica il Report della nona edizione del “Business & SDGs High Level Meeting”, tenutasi lo scorso 22 maggio a Milano. L’evento, che è stato ... >>

Sustainability on Stage | OMB Saleri: la PMI bresciana che promuove il welfare territoriale tramite il “Patto di Comunità”

Mer, 29.05.2024
Nel 2022, OMB Saleri - PMI bresciana specializzata nella produzione di valvole per la gestione di gas - si è fatta promotrice del “Patto di Comunità - Polo Primo Maggio”, un’iniziativa di coll... >>

UNGCN Italia: per i CEO italiani è la governance trasformativa la chiave per un business più etico, prospero e sostenibile

Gio, 23.05.2024
Evolvere la corporate governance per generare impatto all’interno e all’esterno dell’azienda e promuovere una cultura di integrità, equità e inclusione. È il concetto alla base della Governan... >>

ALTRE NOTIZIE

La governance trasformativa come driver di condotta responsabile per un business più etico, prospero e sostenibile: il tema al centro del nono Business & SDGs High Level Meeting

Mar, 21.05.2024
L’attuale contesto globale nel quale Governi, imprese ed individui si trovano ad operare, è caratterizzato da crisi crescenti e convergenti, generate dagli impatti del cambiamento climatico, dell... >>

Climate Ambition Accelerator: al via la terza edizione italiana sul coinvolgimento dei fornitori nella riduzione delle emissioni di Scope 3

Gio, 16.05.2024
Lo scorso 14 maggio, si è tenuto il kick-off meeting della terza edizione italiana del Climate Ambition Accelerator, il percorso di formazione di 6 mesi sviluppato dal Global Compact delle Nazioni Un... >>

UNGCN Italia: un percorso di formazione dedicato alle PMI italiane per colmare il gap sulla sostenibilità

Lun, 13.05.2024
Le piccole e medie imprese italiane hanno ancora un ampio margine di miglioramento in tema di sostenibilità e circa la metà di loro intraprende azioni di tutela ambientale e responsabilità sociale.... >>

RECOVERY

  • Il Global Compact delle Nazioni Unite lancia una nuova campagna per il Clima

    La pandemia di COVID-19 ha reso ancora più urgente l’azione pubblica e privata per il Clima.

    In questa logica, il Global Compact delle Nazioni Unite ha di recente lanciato la campagna per la sottoscrizione dello Statement “Uniting Business and Governments to Recover Better” da parte deiCEO di aziende già impegnate su Business Ambition for 1.5°C e “Science-Based Targets”.

  • Il Global Compact Network Italia sul Rapporto “Iniziative per il Rilancio 2020-2022”

    Il Global Compact delle Nazioni Unite, la più grande iniziativa a livello globale per la sostenibilità di impresa, reputa sia indispensabile porre al centro di ogni strategia di ripresa del Paese dall’emergenza Covid-19 il tema della sostenibilità. Riteniamo che nella ripresa sia fondamentale darsi l’obiettivo di realizzare nuove economie e società più resilienti, sane ed inclusive.

    La pandemia ha, infatti, esacerbato molte sfide legate al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) delle Nazioni Unite e ai Dieci Principi del Global Compact. Queste sfide riguardano soprattutto i temi del lavoro, delle disuguaglianze economiche e sociali, della lotta al cambiamento climatico e della tutela dell’ambiente. Temi tra di loro fortemente interconnessi poiché la salute del pianeta si lega strettamente alla salute e al benessere delle persone e alla salute dell’economia.

    Lo scorso aprile la Commissione Europea ha presentato la “Roadmap For Recovery. Towards a more resilient, sustainable and fair Europe” per il rilancio e la trasformazione della nostra economia secondo criteri di maggiore sostenibilità e di coesione. La Roadmap, oltre a ricordare l’importanza di un impegno congiunto di tutti gli attori della società (istituzioni, imprese, società civile, parti sociali, ecc.) per tutte le strategie di ripartenza, sottolinea come “la transizione verde e la trasformazione digitale svolgeranno un ruolo centrale e prioritario nel rilanciare e modernizzare la nostra economia” e che “investire in tecnologie pulite e competenze digitali, insieme a un'economia circolare, contribuirà a creare posti di lavoro e crescita”.

Youtube


Manifesto “Imprese per le Persone e la Società”

Banner SOS 480x335

ADERISCONO COME FONDATORI

cittadinanzattiva

a2a

a2a

sodalitas

a2a

pentapolis

a2a

a2a

a2a

edison

a2a

gse

a2a

a2a

a2a

a2a

a2a

cariparma

a2a

a2a

a2a

fondazione sviluppo sostenibile

a2a

atlantia

enel

a2a

a2a

a2a

a2a

cittadinanzattiva

a2a

Venice International University

a2a

a2a

a2a

a2a

intesa san paolo

a2a

a2a

telecom italia

a2a

a2a

a2a

unicredit

a2a

a2a

eni

cittadinanzattiva

terna

a2a

snam rete gas eni

a2a

Ansaldo

a2a

a2a

sofidel

a2a

a2a

a2a

a2a

a2a

a2a

acea

a2a

a2a

a2a

a2a

a2a

a2a

a2a

deco industrie

a2a

a2a

gruppo generali

universita ca foscari venezia

cittadinanzattiva